è domenica

si sente piovere

sulle tettoie

e sulle grosse foglie a terra

un mese di maggio strano

ancora nascosto

ancora da decifrare,

il sapore di caffè sulle labbra

il primo aereo che decolla

le notizie

una guerra che non smette

un pensiero

all’amore lontano,

continua a dormire

è domenica.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: